Long, long, long

April 23, 2008

Fatemi capire: il tizio che ha scritto il titolo ha seri problemi con l’italiano, oppure la professoressa partecipava alla gara?

Advertisements

Razzismo editoriale

February 2, 2008

Allora, l’esperimento è più o meno il seguente.
Si vada sul sito dell’ANSA e ci si soffermi su questa notizia di oggi:

Si passino quindi in rassegna i siti web dei tre più importanti quotidiani nazionali, e si riscontri che in tutti e tre i casi la notizia ha meritato un bel titolo in homepage, oltre a un ampio articolo di approfondimento:******Completata l’operazione, si torni indietro di due o tre giorni, e sempre sul sito dell’ANSA si cerchi quest’altra notizia:

Ci si chieda, a questo punto, se i tre principali quotidiani nazionali di cui sopra, sia pure con minore enfasi (data l’assenza del morto), abbiano dato conto all’opinione pubblica anche dell’accadimento testè segnalato: dal quale, sia detto per inciso, si evince che non tutti gli albanesi si dedicano ad attività delinquenziali, ma che alcuni di essi si adoperano perfino per impedire che esse vengano poste in essere.

Dopo aver cercato la parola “albanesi” nei box di ricerca dei tre quotidiani, e riscontrato la totale assenza della vicenda tra le notizie pubblicate nei giorni scorsi, si svolgano alcune riflessioni sugli organi di stampa, sul razzismo e sulle sue cause.
Saluti.

Già fatto?

October 26, 2007

L’Evento, annunciato in home page con due settimane di anticipo, si è finalmente concluso.
Chissà che la prossima volta non si decidano a intervistare un musicista.

Sottoscrizione differenziata

October 17, 2007

In estrema sintesi: Ornella è una barbona di 53 anni che vive alla Stazione Termini di Roma, è rimasta incinta e non ha voluto saperne di interrompere la gravidanza; Flavia Amabile racconta la sua storia e i lettori della Stampa si appassionano, al punto che tutti insieme decidono di aprire una sottoscrizione per l’ammirevole mamma-coraggio.
Quanto alle Ornelle che decidono di abortire, non mi risulta che la Amabile e i suoi lettori si siano pronunciati.
L’occasione mi è gradita per rassicurarle sul fatto che potranno continuare tranquillamente a schiattare in mezzo alla strada.

Cronaca oscena

October 3, 2007

Da Wikipedia:

L’onanista preferisce l’atto masturbatorio all’atto sessuale vero e proprio, tanto da dedicare particolari attenzioni alla modalità dell’operazione.

Dal sito della Stampa:

Cogne

Erba
Garlasco

Devo essermi distratto

September 25, 2007

Ma non s’era detto che lo accusavano di omicidio?

Mammina

August 2, 2007

Quando si dice che la realtà:


supera la fantasia:

Le inammissibili ammissioni

February 6, 2007

Dal sito della Stampa: «Sesso, donne italiane da record: nel 59% dei casi ammettono di avere uno o piu’ rapporti a settimana».
Delle due l’una: o sono diventato del tutto incapace di comprendere la lingua italiana, oppure il sessismo dilagante ha raggiunto soglie inimmaginabili; “ammettere” significa confessare qualcosa di negativo, in genere a malincuore e dopo essere stati messi con le spalle al muro: si ammette una colpa, un difetto, un vizio; si ammette un’inconfessabile debolezza cui non si riesce a rinunciare anche se si dovrebbe.
Rimane aperto un inquietante interrogativo: chissà quanti giornalisti “ammetterebbero”, previo apposito sondaggio, di essere degli irrecuperabili maschilisti…

Voyerismo editoriale

January 16, 2007

Corriere.it: La vita in carcere: lui continua a fumare, lei tiene pulita la cella.
Repubblica.it: Lui dà segni di pentimento. Lei vorrebbe poter stirare.
Stampa.it: Olindo: “Quella sera li avrei uccisi tutti”. Il bambino ha visto morire la mamma.

Insisto: siamo sicuri che i morbosi visitatori di domenica scorsa siano i soli a fare i guardoni?