Gucciniana

April 13, 2007

I blog Ilmondodigalatea e Metilparaben,
tenuto conto

del fondamentale contributo culturale dei testi del Sommo Poeta alla cultura del XX secolo,

e considerato

che altri immortali poeti come Battisti e De Andrè si sono rivelati fisicamente meno resistenti, hanno deciso di inoltrare una supplica al nostro beneamato Ministro dell’Istruzione Giuseppe Fioroni, acciocché l’opera gucciniana venga studiata all’interno dei nuovi curricula universitari previsti dalla recente riforma.
Pertanto, al fine di favorire da parte dei docenti una corretta ripartizione delle canzoni nelle singole discipline di appartenenza, allegano, a blog unificati, una lista delle medesime, suddivise per aree di competenza.

Venezia (Geografia e Storia degli Ambienti lagunari)
Asia (Geografia economica e Fenomenologia dei nuovi mercati);
Bisanzio (Storia e Archeologia dell’Alto Medioevo);
Quattro stracci (Ecologia e Storia dei Materiali Riciclabili);
Il vecchio e il bambino (Elementi di Demografia applicata);
La locomotiva (Trasporti e Infrastrutture);
Eskimo (Storia e Tecnologia dei materiali tessili);
Autogrill (Teoria e Tecnica delle infrastrutture ricettive);
Scirocco (Meteorologia dinamica);
Via Paolo Fabbri 43 (Urbanistica e Pianificazione territoriale);
L’avvelenata (Tossicologia);
Canzone delle domande consuete (Maieutica marzulliana);
Canzone per Piero (Esegesi fassiniana);
Il pensionato (Nuova Disciplina della Previdenza complementare);
Nostra signora dell’ipocrisia (Teoria e Prassi della Dottrina Cattolica);
Dio è morto (Teologia della Liberazione).