Dillo con parole tue

November 28, 2007

Sinteticamente: il Maestro Alberto ha davvero un gran bel blog che si occupa di web 2.0, responsabile, peraltro, di gran parte delle idiozie multimediali che di tanto in tanto vi somministro. Ora, accade che qualche cialtrone si diverta a copiare integralmente i suoi post, senza nemmeno prendersi la briga di citare la fonte: siccome la cosa è obiettivamente sgradevole, non posso non aderire alla campagna virale antiplagio che il maestro ha (giustamente) deciso di lanciare.
Con tanto di pecetta nella colonna a destra.
Saluti.

Advertisements

Plagio clericale

May 3, 2007

Dall’Osservatore Romano di ieri:

È vile e terroristico lanciare sassi, questa volta addirittura contro il Papa, sentendosi coperti dalle grida di approvazione di una folla facilmente eccitabile.

Dal Corriere della Sera del 1° gennaio scorso:

Appello del Papa nel’ultimo Angelus del 2006: «Diffidare di certa cultura contemporanea che mina le basi dell’istituto famigliare».

Bisogna riconoscere, a onor del vero, che quelli del Vaticano lanciano sassi davanti a folle facilmente eccitabili da tempo immemorabile: adesso arriva un comico qualsiasi e li copia come se niente fosse.
C’è da meravigliarsi, se l’Osservatore Romano si irrita? Questo, gente, è plagio bello e buono…