Embrioni aziendali

May 25, 2007

Certo, gli scrutini incombono, il tempo per internet è quello che è, ma la vostra Galatea non poteva tacitare il suo istinto di cronista. E non appena ha visto Luca di Montezemolo lanciare i suoi strali e lasciar capire di esser pronto anche lui alla discesa in campo, si è messa sulle tracce, ed è riuscita a mettere le mani, unica blogger al mondo, sul programma che il nuovo astro della politica italiana ha già nel cassetto per presentarsi agli elettori.
È tutto falso dite? Ah, può darsi, ma siamo in Italia, qualcuno che ci crede si trova sempre….
Revisioni Costituzionali: il primo punto in programma è la modifica dell’Articolo 1: L’Italia non sarà più una Repubblica fondata sul lavoro, ma una azienda e basta, possibilmente privatizzata e parcellizzata sul mercato per invogliare gli investitori. Il cittadino sarà considerato un piccolo azionista. Tanto è già abituato a farsi pelare, truffare dagli amministratori delegati, vedersi presentare bilanci fasulli…almeno da questo punto di vista, fatte salve le parole, non cambierà nulla nel concreto.
Cittadinanza allargata: agli embrioni, ovviamente. In ottemperanza ai desiderata della Santa Sede, si diventerà automaticamente membri dello Stato al momento del concepimento. Non ci saranno, beninteso, cittadini di serie A e serie B: le categorie saranno infatti formate dai membri del club Golden Card, che consente l’accesso alle più alte cariche istituzionali e, per giunta, ha un bonus per frequentare gratis i migliori campi di golf internazionali, e i membri della Fidelity card Happy Discount, che non consente di fare un cazzo, tranne accomulare punti per avere un inutile set di pignatte antiaderenti.
Beninteso, i piccoli embrioni, mica potranno starsene nove mesi così, a ciucciare risorse senza far nulla. Durante la gestazione, non appena insediatisi nell’utero, con le loro ditarelle appena abbozzate potranno, per esempio, rispondere al telefono in un call center, soprattutto durante i periodi elettorali, canticchiando agli elettori i nomi dei candidati con un sottofondo di ua-ua strappalacrime. Se non rendono i dovere, gli embrioncini potranno ricevere un foglio di via immediato: l’aborto non è concesso dalla morale, ma un calcio nel sedere ai lavativi è un bene per qualsivoglia azienda.
Eutanasia: sarà naturalmente vietata per legge. Ma se uno vuole proprio farla finita, sarà sufficiente farsi ricoverare in uno degli ospedali non convenzionati con la Golden Card. Essendo privi di macchinari e di qualsiasi tipo di personale, si schiatterà comunque entro pochi minuti dal ricovero.
Berlusconi e il Centrodestra hanno già fatto sapere che il programma di Montezemolo è in realtà una copia del loro: l’avvocato Taormina ha annunciato una azione legale per leso copyright. Il processo, già fissato per l’apertura del prossimo anno giudiziario a Porta a Porta, sarà iniziato non appena Vespa avrà pronto il plastico della villa al mare di Luca Cordero di Montezemolo.
Advertisements