Siamo all’atto finale del nostro Gran Premio, il cui protagonista, ne converrete, non poteva essere che lui.
Ovviamente non c’è alcun bisogno di presentazioni: per cui iniziate pure a rispondere alle domande, e ricordate che:

  1. siete sempre in tempo per cimentarvi con i quiz che non avete ancora affrontato (disponibili a questo link);
  2. il premio per il vincitore finale del concorso sarà un libro scelto da me;
  3. affinché il vostro punteggio possa essere conteggiato, dovete scriverlo nei commenti;
  4. quando scrivete il vostro punteggio nei commenti, badate a non rivelare agli altri la risposta a una o più domande.

Per cui, per la decima (e per questa volta ultima) volta, vi ripeto: giocate, giocate, giocate.
E mettetecela tutta, ché questo è il rush finale.

<a href=”http://www.mystudiyo.com/act70353/mini/go/ratzingerismi”>Ratzingerismi</a>

Advertisements

Siamo arrivati alla penultima tappa del nostro concorso a premi. Questa volta, per non fare torto a nessuno, vi propongo un quiz dedicato a sedici personaggi diversi, legati tra loro dall’appartenenza ai vertici della Chiesa Cattolica.
Per cui, gente, sfogatevi pure con quest’orgia di vescovi e cardinali, e ricordate che:

  1. siete ancora in tempo per cimentarvi con i quiz che non avete ancora affrontato (disponibili a questo link);
  2. il premio per il vincitore finale del concorso sarà un libro scelto da me;
  3. affinché il vostro punteggio possa essere conteggiato, dovete scriverlo nei commenti ai vari post (da queste parti, come ho già detto, ci si affida all’autocertificazione);
  4. quando scrivete il vostro punteggio nei commenti, badate a non rivelare agli altri la risposta a una o più domande: va bene essere generosi, ma insomma…

Ciò detto, vi ripeto il solito invito: giocate, giocate, giocate.
E state in campana, ché ognuno di questi tizi potrebbe scomunicarvi senza neanche alzarsi dal letto.

<a href=”http://www.mystudiyo.com/act69987/mini/go/cei_pride”>CEI Pride</a>

Come in ogni concorso che si rispetti, i pezzi da novanta arrivano alla fine. Il protagonista di oggi è uno di quelli che hanno fatto, nel bene e nel male, la fortuna dei blogger: non ci fosse stato lui a scagliarsi contro la Legge 40, a criminalizzare l’aborto, a maledire l’eutanasia, a censurare gli omosessuali, a proibire pillole, preservativi e sesso sicuro, molti di noi si sarebbero messi a scrivere di sport.
Vi lascio alle sue dichiarazioni, gente, avvertendovi che per azzeccarle sarà bene abbandonare l’immedesimazione con i leghisti degli ultimi quiz, ed assumere un atteggiamento di ben diversa gravità. Insomma, siate solenni e ieratici e non potrete sbagliarvi.
Come sempre vi invito, se non lo avete già fatto, a cimentarvi con i quiz precedenti (che trovate a questo link) e a scrivere il punteggio ottenuto nei commenti (altrimenti, lo ricordo non vale), ripetendo ancora una volta che il premio finale per il vincitore sarà un libro scelto da me.
Che altro dirvi? Giocate, giocate, giocate.
E state attenti, ché a partire da questa puntata si rischia la scomunica…

Ruini, my dear

E così, ridendo e scherzando, siamo arrivati alla tappa numero sette. Il protagonista di oggi è uno dei miti viventi della politica italiana, noto per le sue esternazioni genuine e spontanee, che tanto ci ha fatto sognare in decine e decine di comizi a Pontida e dintorni: misurarsi con le sue dichiarazioni, ve lo preannuncio, non vi regalerà soltanto il gusto della sfida, ma soprattutto l’emozione di leggere nel dettaglio le risposte giuste, sempre condite da un linguaggio che definire colorito e verace sarebbe un vero e proprio eufemismo.
Come al solito vi invito, se non lo avete già fatto, a cimentarvi con i quiz precedenti (che trovate a questo link) e a scrivere il punteggio ottenuto nei commenti (altrimenti non vale), ricordandovi ancora una volta che il premio per il vincitore finale sarà un libro scelto da me.
Quindi, come sempre, giocate, giocate, giocate.
E state in campana, questa è gente che ce l’ha duro…

<a href=”http://www.mystudiyo.com/act69012/mini/go/borghezio_magistralis”>Borghezio magistralis</a>

Vi avverto, amici miei: questa è una puntata che potrebbe risultare pesantissima per la classifica finale. Il protagonista di oggi è Giancarlo Gentilini, Vice Sindaco leghista di Treviso, assai noto per le sue esternazioni al limite dell’incredibile; ragion per cui, ve lo assicuro, individuare le risposte giuste potrebbe essere un’impresa davvero ardua.
Mentre vi invito, se non lo avete già fatto, a cimentarvi con i quiz precedenti (che trovate a questo link) e a scrivere il punteggio ottenuto nei commenti (altrimenti non vale), vi ricordo che il premio per il vincitore finale sarà un libro scelto da me.
Che altro? Giocate, giocate, giocate.
E state attenti, ché spesso la realtà supera la fantasia…

<a href=”http://www.mystudiyo.com/act68689/mini/go/gentilini_show”>Gentilini Show</a>

Eccoci, amiche ed amici, alla quinta puntata del nostro concorso a premi: in palio, come ripeto sempre, un bel libro che avrò cura di scegliere e spedire al vincitore.
La protagonista di quest’oggi, ne converrete, non ha bisogno di presentazioni: per cui abbrevio i tempi, e mentre vi ricordo che a questo link potete trovare tutte le puntate precedenti per mettervi in pari, vi esorto a giocare, giocare, giocare.
E a scrivere il vostro punteggio nei commenti, altrimenti non vale.

<a href=”http://www.mystudiyo.com/act68207/mini/go/visions_of_paola”>Visions of Paola</a>

Eccoci, gente: siamo arrivati alla quarta tappa del nostro gioco a puntate.
Inutile presentare il protagonista di oggi, che rappresenta uno dei veri e propri “big” della competizione: cimentarsi con le sue esternazioni, ne sono certo, non sarà una passeggiata per nessuno.
Per cui, amici, giocate, giocate, giocate.
E scrivete il punteggio qua sotto, altrimenti non posso conteggiarlo.

In the name of Giuliano

Siamo alla terza puntata, amici miei.
Mentre vi comunico di aver provveduto a prendere nota delle vostre ultime segnalazioni, che includerò nel prossimo aggiornamento della classifica, vi annuncio che stavolta la protagonista del nostro gioco a premi è nientepopodimeno che un Sottosegretario.
Tenendo conto delle vostre indicazioni, inoltre, ho cercato di elaborare un quiz appena più difficile degli altri: così, tanto per aumentare un po’ la competizione e darvi qualche stimolo in più.
Che altro dire, gente?
Giocate, giocate, giocate! Se non lo avete ancora fatto, cimentatevi anche con le puntate precedenti, che trovate qua e qua.
E ricordate di scrivere il punteggio nei commenti, altrimenti non vale.

<a href=”http://www.mystudiyo.com/act67401/mini/go/chronicles_of_eugenia”>Chronicles of Eugenia</a>

Debbo dirvi, amici miei, che la prima puntata della serie ha riscosso un successo a dir poco inaspettato: secondo i miei dati, infatti, le persone che si sono cimentate nel quiz su Luca Volontè sono state 2175.
Solo quindici di voi, tuttavia, mi hanno scritto nei commenti il punteggio ottenuto: vi ricordo che sto tenendo i conti (tra qualche puntata pubblicherò una classifica provvisoria), che siete sempre in tempo a rispondere anche ai quiz precedenti e a scrivermi il vostro risultato nei commenti, e che il vincitore finale avrà diritto a un libro scelto da me.
Quanto alla puntata di oggi, il protagonista è un altro pezzo da novanta: vi lascio in compagnia delle sue perle, con la raccomandazione di scrivermi il vostro punteggio in calce per partecipare all’assegnazione del premio finale.
Che altro dire? Giocate, giocate, giocate.
Ma a qualche centimetro dallo schermo, non si sa mai: questo è uno che si incazza di brutto…

<a href=”http://www.mystudiyo.com/act67155/mini/go/calderoli,_che_passione!”>Calderoli, che passione!</a>

Inizia con questo post un ciclo di quiz che propongo ai miei lettori: un po’ per consentire loro di misurarsi con le frasi dei loro beniamini, un po’ per verificare fino a che punto stiano attenti quando mi leggono.
La prima puntata (come poteva essere altrimenti?) è dedicata a quello che considero il principale ispiratore di questo blog: senza di lui, ne converrete, avrei smesso di scriverci dentro da un pezzo.
Quindi, amici miei, mettetevi alla prova, e se vi va scrivete il punteggio che avete ottenuto nei commenti di questo post: qualora decidiate di firmarvi, mi rendo sin d’ora disponibile a tenere aggiornata una classifica generale della manifestazione, al termine della quale sarà mia cura inviare al vincitore finale un premio scelto da me.
Che altro dirvi? Giocate, giocate, giocate.
E, naturalmente, pentitevi, miscredenti che non siete altro…

<a href=”http://www.mystudiyo.com/act66661/mini/go/volonteide”>Volonteide</a>