Canzoni sessiste 1

January 19, 2007

Mi verrebbe di strapparti quei vestiti da puttana

E tenerti a gambe aperte finché viene domattina.

Letteralmente, da denuncia penale per istigazione allo stupro: uno dei rarissimi casi in cui sono stato assalito dalla tentazione di invocare un provvidenziale intervento della censura. Il tutto perché la malcapitata “bella stronza” della canzone ha avuto l’ardire di lasciare il buon Masini e mettersi con un altro: il che, detto tra noi, è decisamente comprensibile.

Maschilismo maniaco-ossessivo.

Marco Masini, “Bella stronza”, da “Il cielo della Vergine”, 1995

Advertisements