I soliti sospetti

August 7, 2007

Ricapitoliamo: prima Don Gelmini afferma che è in atto un complotto della lobby ebraico radical-chic; il giorno dopo si corregge, chiede scusa e se la prende con i massoni; poi arriva Maurizio Ronconi che, per non saper né leggere né scrivere, dice che è colpa della sinistra ampiamente intesa.
Ora, io non vorrei mettervi fretta, ma all’appello mancano (almeno) i radicali, gli omosessuali, i laicisti e i relativisti: vedete di darvi una mossa, che io tra qualche giorno parto.

Update: Darkzero (grazie!) mi segnala che ai laicisti ha pensato il Vescovo Luigi Negri. Forza, sotto a chi tocca, che se vi impegnate chiudiamo la vicenda in giornata.

Advertisements