I soliti sospetti

August 7, 2007

Ricapitoliamo: prima Don Gelmini afferma che è in atto un complotto della lobby ebraico radical-chic; il giorno dopo si corregge, chiede scusa e se la prende con i massoni; poi arriva Maurizio Ronconi che, per non saper né leggere né scrivere, dice che è colpa della sinistra ampiamente intesa.
Ora, io non vorrei mettervi fretta, ma all’appello mancano (almeno) i radicali, gli omosessuali, i laicisti e i relativisti: vedete di darvi una mossa, che io tra qualche giorno parto.

Update: Darkzero (grazie!) mi segnala che ai laicisti ha pensato il Vescovo Luigi Negri. Forza, sotto a chi tocca, che se vi impegnate chiudiamo la vicenda in giornata.

13 Responses to “I soliti sospetti”

  1. darkzero said

    Uno l’hanno già tirato fuori…

  2. restodelmondo said

    Quel radical-chic suona molto effeminato, però.

  3. valeria said

    E gli anarchici?

  4. darkzero said

    E i dinosauri? L’ho già detto e lo ripeto, vogliamo scordarci dei dinosauri?

  5. poldone said

    propendo per un finale hitchcockiano: gelmini si e’ autodenunciato.

    il movente? ovvio, ci vuole un movente se no che finale alla hitchcock sarebbe.

    eccolo: e’ ultraottantenne. puo’ bastare?

  6. poldone said

    pero’ in effetti anche i dinosauri di darkzero…

  7. fabius said

    Ahi, ahi, Alessandro, stavolta ti ho beccato. L’ultimo che vuole l’accento, introduce una frase finale…

  8. fabius said

    Aggiungo che quando si apre la pagina su “massoni” si legge la stessa di Repubblica.it sulla prima dichiarazione del prete…

  9. samuelesiani said

    Aspetta aspetta che ho la stampa sotto mano. Dunque, a pagina 5 in basso: L’ira di Luxuria. Anche ieri messaggi di vicinanza e di sostegno al Gelmini day previsto per ferragosto. Fuori dal coro Vladimir Luxuria: “Alle accuse don Gelmini ha risposto: Saremmo tutti froci?” Si è scusato con gli ebrei, lo faccia con i gay”.
    Dunque Ale, cosa manca all’appello? Darkzero ha già beccato i laicisti.
    Detto questo, ti segnalo un altro bell’articolo della stampa, sulla biografia non ufficiale di don pierino, ripreso nel mio blog.

  10. dalle8alle5 said

    Per completare il complotto, aggiungerei Harry Potter alla lista. I Templari no, quelli non si possono mica coinvolgere così, a cuor leggero: si rischia di esser presi per matti, Umberto Eco docet.

  11. DiabolicaMente said

    Ma è stato Keyser Soze ovviamente.

  12. Anonymous said

    Spsostiamoci un po’ più in là scusate… partecipano anche- in ordine sparso e per dirla con una frase ad effetto ovvero a titolo esemplificatico ma non esaustivo: CIA, FBI, NSA, MI5, MI6, GPU, KGB, Ceka, MOSSAD, servizi francesi e tedeschi, (e come poteva essere fuori), Gheddafi,Dan Brown, gli hippy, i Tdg, i mussulmani, Al Queda e, ultimo ma non meno importante, Hugh Jackman.

  13. darkzero said

    La cosa potrebbe essere più sofisticata…
    Un gruppo di dinosauri gay amanti di Harry Potter, fonda una lobby ebraico-radical chich che ha come obiettivo la promozione del movimento ateo-laicista, aiutati da massoni ultraottantenni con l’hobby di inguaiare i preti denunciandoli per pedofilia durante il Gelminy Day che si svolgerà il giorno del compleanno di Vladimir Luxuria… Gli invitati e un po’ di sballo li porta Cosimo Mele, più tutto quello che ha detto l’ultimo anonimo.

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google photo

You are commenting using your Google account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s

%d bloggers like this: