And my dear mother left me when I was quite young

April 11, 2008

Da Zenit del 30 marzo 2007:

Suore contro la schiavitù: missionarie tolgono le donne dalla strada.

Dal Corriere.it di oggi:

Scappa dal convento e si rifugia in un centro contro la violenza alle donne. È la storia di una suora trattata come schiava. Vittima di ricatti psicologici, si sottopone a visita ginecologica per far certificare la sua verginità. Angherie e vessazioni: cure mediche negate, mortificazioni e punizioni come “il bacio al pavimento”. Le accuse sono finite ora al centro di un’inchiesta della procura di Roma che ha iscritto la madre superiora nel registro degli indagati contestandole il reato di maltrattamenti.

Questi sono i Rockets. Roba del 1978.
Consoliamoci con la musica, va’, che è meglio.

Advertisements

One Response to “And my dear mother left me when I was quite young”

  1. astridnausicaa said

    Allora ho fatto bene, fin dalla mia infanzia, ad avere paura delle suore!

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google photo

You are commenting using your Google account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s

%d bloggers like this: