Porno per mille

March 28, 2008

Dal sito “8xmille” della CEI:

I sacerdoti che si dedicano a una parrocchia vivono a tempo pieno per l’annuncio del Vangelo e per il servizio alla comunità loro affidata. In seguito alla revisione del Concordato tra Stato e Chiesa Cattolica, i sacerdoti non hanno più alcuna garanzia automatica e non ricevono più la congrua (una specie di “stipendio”) direttamente dallo Stato. Ma restano pur sempre i sacerdoti che noi vogliamo avere a disposizione, sempre, quando abbiamo bisogno di loro. Ma in quale modo oggi i sacerdoti vengono remunerati?
C’è chi gode di uno stipendio, magari di insegnante, e chi è sostenuto dalla propria comunità. Ma c’è anche chi non può contare su queste fonti e che quindi riceve una remunerazione integrativa dall’Istituto Centrale Sostentamento Clero, che utilizza a tale scopo, in prima battuta, i fondi raccolti con le Offerte deducibili per il sostentamento del clero. Qualora queste offerte non fossero sufficienti, si interviene con una parte dei fondi 8xmille destinati alla Chiesa Cattolica. La tua firma ha dunque anche contribuito a sostenere i nostri trentanove mila sacerdoti diocesani impegnati in Italia e nelle missioni nei paesi più poveri del mondo.

Dal Corriere.it di oggi:Così, tanto per darvi un’idea di dove vadano a finire i vostri soldi…

5 Responses to “Porno per mille”

  1. rip said

    I preti dovrebbero imparare a usare internet, però. Risparmierebbero.

  2. riformistalchemico said

    saranno mica tutti così … crrrriiiibbbbiiioooo.

    Io, a scanso di equivoci, l’8 per mille l’ho assegnato allo Stato per scopi umanitari … 😉

  3. poverobucharin said

    youporn.com per molti preti sarebbe una vera “rivelazione”, no?

  4. ceghe said

    l’8 per mille allo stato viene usato in gran parte per spese di ristrutturazione delle chiese…
    se no poteva fare l’abbonamento alla tv via cavo slovena di proprietà della chiesa slovena appunto che trasmette porno…

  5. Gianni said

    Devo dire che la concezione dell’autore di questo post è veramente ridicola.
    Siccome un prete si compra un video porno,la chiesa non merita l’8%.
    Quindi usando questo ragionamento,se un architetto ruba,tutti gli architetti sono ladri.

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google photo

You are commenting using your Google account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s

%d bloggers like this: