One of us must know

February 28, 2008

«Chissà quante cavolate dico.»

Paola Binetti, La Repubblica, 28 febbraio 2008
rip
Advertisements

5 Responses to “One of us must know”

  1. Anonymous said

    rip, tu sei un fantasioso, grande donatore. mi hai illuminata, è sulla binetti che dovevo donare anch’io. ma non lo sapevo, ora sì. spero di trovare il tempo

    adlimina

  2. Anonymous said

    gradirei vedere lo stesso trattamento per Eugenia Roccella, candidata dal Popolo delle Libertà.

    grazie

  3. rip said

    Che è, siamo in par condicio?
    E poi, il PDL si presenta come un partito conservatore e baciapile, rinuncia già in partenza a difendere la laicità ed è invotabile da chiunque abbia a cuore la questione. E’ una causa persa. Invece Uòlter la cita. Ne’, la difenda da questa pazza.
    ————
    Adlimina, grazie, ma non sono fantasioso: sono un ricopione impunito (-:

  4. rip said

    Be’, non Ne’

  5. desaparecida said

    nn voglio perdere occasione di adorare adlimina anche qui

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google photo

You are commenting using your Google account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s

%d bloggers like this: