E quando dico mia, dico che non vai più via

January 29, 2008

Eccezion fatta per gli esseri umani, beninteso.

Advertisements

6 Responses to “E quando dico mia, dico che non vai più via”

  1. Anonymous said

    basta! insulti sempre il papa! ma perchè?

  2. Anonymous said

    tu dileggi il papa ma non sia che alcune figure meritano rispetto anche se non sei credente. molta gente ama il papa e la chiesa e il tuo anticlericalismo le potrebbe offendere
    ma per fortuna siete solo una minoranza faziosa come ha dimostrato il referndum sulla fecondazione
    state perdendo e perderete

  3. Anonymous said

    volevo dire che non sai che alcune figure vanno rispettate comunque

  4. Metilparaben said

    E chi lo ha stabilito, scusa?

  5. Skavo said

    Il Papa come Bakunin?
    La prossima affermazione sarà:
    “La proprietà (ovviamente quella degli altri… noi la nostra ce la teniamo ben stretta!) è un furto”?

  6. Skavo said

    @ anonimo 2:
    stiamo perdendo? cosa stiamo perdendo? mica è una gara a chi arriva prima.
    Qui le uniche cose che stiamo perderndo sono la libertà e l’occasione di diventare un paese civile, senza dover sempre sentire cosa dicono quei 4 imbecilli, che con ciò che ha detto cristo non hanno nulla a che vedere.
    Tu invece, hai perso l’occasione per stare zitto, o per mostrare il tanto annunciato “buonismo” dei cattolici.

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google photo

You are commenting using your Google account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s

%d bloggers like this: