Family Days

November 9, 2007

Attraverso la difesa della famiglia intendiamo difendere una visione del nostro Paese che si basa sulla forte connotazione della difesa dell’identità cristiana dell’Italia, in un momento in cui in tanti cercano di disperdere e far dimenticare quelle che sono le nostre radici. (Pierferdinando Casini, 10 gennaio 2007)

__________________

Sulle politiche per la famiglia il centrodestra è molto più coerente del centrosinistra, perché nell’Unione non tutti credono nella centralità della famiglia. (Gianfranco Fini, 12 maggio 2007)

Advertisements

8 Responses to “Family Days”

  1. art2 said

    Fini, Elisabetta e il “family Ray”

  2. Davide said

    Che dire? Tipico esempio di relatività dei valori..

  3. Utopia said

    ma, insomma, siamo tu che non capiamo qualcosa… non so cosa e non so come, ma sicuramente sbagliamo noi… loro sono veri cristiani e noi bruceremo all’inferno…

  4. Anonymous said

    Dal momento che voi siete comunque convinti che aborto, divorzio, matrimoni gay e sessualità libera siano dei diritti, mettiamo il caso che Fini e Casini fossero coerenti e non fossero divorziati o “puttanieri” allora forse che voi li rispettereste veramente? Se siete davvero convinti di avere ragione voi allora dovete considerare dannosi per la società i moralisti sia che siano coerenti, sia che non lo siano. Anzi i politici moralisti incoerenti di centro-destra vi dovrebbero essere simpatici in quanto vi servono per fare questo tipo di polemica. Che se invece che incoerenti, divorziati e “puttanieri” come voi dite fossero castissimi voi dovreste inventare altri modi per difendere la libertà sessuale alla quale tenete tanto(almeno sembra). Prendiamo ad esempio Paola Binetti: di sicuro lei è coerente, casta e porta persino il cilicio, ma non mi sembra che radicali, comunisti neosessantottini e libertini vari la rispettino più di tanto. Questo dimostra che i richiami alla coerenza sono solo scuse.

  5. Utopia said

    portare il cilicio è semplicemente una cosa stupida…

    e dimentichi noi atei di destra… noi i nostri politici li vogliamo coerenti e non democristiani

  6. Anonymous said

    Utopia,in che senso sei un ateo di destra? Nel senso che simpatizzi per il Polo di Berlusconi, Fini ecc.? Comunque se Fini e Casini sono divorziati cosa c’entra? Dove sta scritto che chi è favorevole al divorzio deve anche essere favorevole alle unioni gay per esempio? Oppure all’aborto? I divorziati non hanno il diritto di criticare l’aborto e l’omosessualità? Non si tratta di cose comunque diverse?

  7. Anonymous said

    @Anonimous
    Sei duro di comprendonio?

  8. Anonymous said

    nun rompete li cojoni!
    Siete voi che avete detto che ognuno è libero di scegliere o no?

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google photo

You are commenting using your Google account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s

%d bloggers like this: