Sfruttamento scagionante

September 7, 2007

Dal Corriere.it:

Il giro di vite chiesto da Palazzo Marino prevede di sanzionare penalmente sia le prostitute (solo quelle che si trovano in strada non perché costrette dal racket) sia, in caso di reiterazione del reato, i clienti.

«Pronto, Ladan?»
«Ueee, Jasmina, sei tu?»
«Sì, sono io. Scusa se ti scoccio, eh?»
«Ma figurati. Come stai? Non ti ho nemmeno chiesto com’è andata stanotte, che maleducato…»
«Fa niente, figurati, domani ti porto i soldi».
«Quando vuoi, stella, non c’è fretta, lo sai».
«Grazie, sei caro. Scusami, Ladan, ma avrei un piccolo contrattempo».
«Dimmi tutto, posso aiutarti?»
«Credo di sì. Sono qua al commissariato, sai, mi hanno arrestata…»
«Caspita, mi spiace…»
«Eh, succede. Però il commissario mi ha detto che se sono costretta dal racket posso uscire, e allora mi domandavo se tu potessi che ne so, venire qua a fare una dichiarazione, magari ti costituisci, visto che sei stato tu a portarmi da Bucarest a Roma a forza di botte… Insomma, già che che sono dieci anni che mi costringi, magari mi puoi dare una mano…»
«Ma certo, tesoro, arrivo subito. Vuoi che porti anche Shegor e Bleran? Ricordi, quelli che ti hanno stuprata la prima volta? Magari si costituiscono anche loro, sai che lo farebbero volentieri per te, e il commissario sarebbe più tranquillo…»
«Aspetta, chiedo… commissario, scusi, serve solo il mio sfruttatore o anche i violentatori? Ah ecco, bene. No, Ladan, dice che basti tu…»
«Ok, arrivo. Se vuoi comincia a dire le mie generalità, così magari ci avvantaggiamo…»
«Grazie, davvero».
«Figurati».
«Ah, Ladan? Una cosa».
«Sì».
«Già che ci siamo, te lo dico: avrei deciso di smettere, con questa vita… Domani torno a Valona».
«Tu provaci, troia, e poi vedi. Altro che commissariato…»
«Ok, come non detto. Allora ti aspetto, eh?»
«Arrivo».

6 Responses to “Sfruttamento scagionante”

  1. Uyulala said

    Sei il migliore!

  2. restodelmondo said

    Applausi.

  3. Augusto said

    Hurrha!
    Però adesso, ragioniamo.
    Supponendo che la legge sia approvata, andrebbe proprio nella direzione opposta al necessario.
    Necessario
    Aiutare le “schiave” e non rompere i coglioni alle “professioniste”.
    Contrario
    Invece no, si colpiscono le professioniste (puttane per decisione propria) e si tollerano le schiave (costrette a “darla” a calci).
    Bel colpo.
    Oggi, come allora:
    “Molte grazie Signora Merlin”
    Ciao

  4. Emanuele said

    Nient’altro da dire se non: GENIALE!

  5. Leilani said

    Eh.
    Che problema c’è.

  6. Marco said

    Come al solito si fa il contario di ciò che si dovrebbe fare.
    Comunque sia, complimenti per il blog, meriti davvero una menzion d’onore.

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google photo

You are commenting using your Google account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s

%d bloggers like this: