Vaticanopoly

June 4, 2007

In esclusiva per voi, ecco una versione clericale del Monopoli realizzata da me: non dovete fare altro che cliccare sulle immagini per ingrandirle, quindi stamparle, incollarle su un cartoncino e giocare, utilizzando la stessa attrezzatura del vostro Monopoli (segnalini, dadi, case e alberghi, che nel caso specifico andrebbero chiamati chiese e basiliche).
Premetto che, per problemi di tempo, mi sono limitato a fissare il valore di acquisto di ogni contratto: sta a voi, adesso, determinare quanto costi costruirci chiese o basiliche, e quanto debba pagare il malcapitato che ci capiti sopra.
Nella versione clericale la Centrale Elettrica e la Società Idrica sono state sostituite con lo I.O.R. e la Pontificia Accademia Pro Vita, mentre al posto delle Stazioni Ferroviarie troverete le Basiliche: le carte gialle, infine, sono le Possibilità, e quelle arancioni gli Imprevisti.
Che altro debbo dirvi? Divertitevi!
Alessandro.












Advertisements

43 Responses to “Vaticanopoly”

  1. Leilani said

    Voglio giocarci anche io!
    Ma le pedine che forma hanno?

  2. oz said

    Croce, ostensorio, reliquiario, turibolo…

    Splendido comunque 🙂

  3. Selene said

    E’ geniale!!!

  4. supermacvale said

    Ah che ridere che mi hai fatto!!
    Io aggiungerei “Vicolo della presunzione universale” 😛

  5. Anonymous said

    Fatti visitare da qualche psichiatra.

  6. darkzero said

    anonimo ha scritto:

    Fatti visitare da qualche psichiatra.

    Sono più che certo che tu, per pluriennale esperienza personale, puoi consigliargliene più d’uno veramente in gamba.

    Il fatto che, questi illustri luminari che conosci, con te abbiano fallito, non è colpa loro ma bensì certamente della tenacia del tuo male psichico.

  7. Petite Julie said

    Ma dai Ale…E’ troooooppo bellooo
    Dai, no, ci devo giocare per forza.
    E’ meraviglioso.

  8. astime said

    Ahahahha!Chapeau!
    Hai fatto bene a togliere l’acquedotto, tanto l’acqua non la pagano.
    Buona serata e grazie della grassa risata. v.

  9. Anonymous said

    Manca l’aspersorio ed il manganello, in più il concorso per il pinocchietto d’oro…dove lo lasci?
    vedi che sei il solito sbadato, balordo di un anticlericale ?

    il libertario

  10. Dyotana said

    “BArbara ti amo…”
    Geniale Capriccioli. 😀

  11. Anonymous said

    scemo

  12. Alessandro Capriccioli said

    @leilani-> basta disporre di un presepio qualunque…

    @oz-> grazie!

    @selene-> esagerata 😉

    @supermacvale-> ottima idea, facciamo un vaticanopoly2?

    @anonimo-> me ne suggerisci uno tu, che devi saperne qualcosa?

    @darkzero-> ecco, appunto.

    @petite julie-> organizziamo un torneo?

    @astime-> buona serata a te, bella.

    @illibertario-> faccio ammenda. 😉

    @dyotana-> ma grazie.

    @anonimo2-> lapidario ed elegante, eh?

  13. boga said

    Oddio, sto morendo dalle risate!!! Grandissimo!!!

  14. ax said

    grande :)))))

  15. justfrank said

    Fantastico !!!

  16. il libertario said

    Per non disperdere il patrimonio, non ti conviene coprirlo da Copyright ?
    Sai certi anonimi potrebbero farlo loro e poi bruciare l’idea, esperti come sono in materia…..
    ma il Martellona è sempre aperto?
    Sarei anche disponibile ad accompagnarlo per un atto di carità cristiana. Fatemi sapere
    il libertario

  17. Al said

    Un vero professionista dell’anticlericalità: c’è da chiedersi chi ti paga.
    Perchè se lo fai per diletto pari proprio un poveraccio.

  18. Comicomix said

    Ah ah ah ah.
    Semplicemente geniale.
    Dalle mie parti non si trova ancora. Se ti mando un vaglia me lo spedisci?

    Un sorriso monopolistico
    Mister X di Comicomix
    (ricambiammo…)

  19. Alessandro Capriccioli said

    @boga, ax, justfrank-> grazie.

    @anonimo2-> ;-P

    @illibertario-> da queste parti sono in voga le commons creative…

    @al-> mi paga il vaticano: sai com’è, per dare l’impressione che ci sia ancora qualcuno non appecoronato.

    @comicomix-> un saluto.

  20. darkzero said

    al ha scritto:

    Un vero professionista dell’anticlericalità: c’è da chiedersi chi ti paga.
    Perchè se lo fai per diletto pari proprio un poveraccio.

    Un vero professionista del trolling: c’è da chiedersi chi ti paga. Perché se lo fai per diletto, è segno che la tua vita privata è così poco entusiasmante da non doversi augurare neppure al proprio peggior nemico.

  21. Anonymous said

    mi ritengo offeso.
    di non vedere un “vivolo dell’ingerenza nella vita pubblica” o un cartoncino:”favorevole al family day (o “solidale con mastella”) vinci 500 euri” :D:D:D

    geniale

    Mala

  22. Marino said

    Sono d’accordo con libertario, secondo me qualcuno ti frega l’idea e ci fa un sacco di soldi! (sempre che qualcosa del genere non esista già). E’ bellissimo! 🙂

  23. Marino said

    … dimenticavo… ti linko!

  24. <--ste--> said

    AH AH bellissimo, ottimo da regalare a natale….:)

  25. anonimo2 said

    @ al:

    che palle. Non vi va mai bene niente a voi cattobelanti eh? No, per dire, una risata fattela. Che non è la serietà ostentata o la sbuffante moraletta da quattro soldi a far di te bella persona, men che meno la messuccia di domenica mattina (Signora mia! sapesse cosa devo dirle!). E’ ben altro. Ma cosa lo dico a fare.

    Aspetta: provo nella tua lingua.

    BEEEEEEEEEHEEEEEEEEEEE

    Ci siamo

    Allo scemo: scemo 😛

  26. Anonymous said

    lo vedrei bene sulla copertina dell’espresso!

  27. Gloutchov said

    Fantastico!! 😀

  28. Gotcha! said

    darkzero , ha scritto:

    al ha scritto:

    -Un vero professionista dell’anticlericalità: c’è da chiedersi chi ti paga.
    Perchè se lo fai per diletto pari proprio un poveraccio.-

    Un vero professionista del trolling: c’è da chiedersi chi ti paga.,

    Non ce n’è bisogno. Sappiamo benissimo chi li paga. I cattotroll non sono qui per diletto, e ancora meno per caso

  29. andrea said

    Argh, ho sempre detestato il Monopoli 😛 … non si potrebbe mettere un’opzione punitiva extra tipo “Putin una mattina si alza incazzato e ti bombarda con le atomiche”?

  30. samuelesiani said

    “Vieni sorpreso da un Vescovo che usi un preservativo…”, nel senso che lo usi su di lui, vero?
    Piacere di conoscerti

  31. bleek said

    Fantastico…
    sono sempre piu’ affascinato da questo pullulare di anonimi dispensatori di saggezza.
    Mi raccomando Ale di curarteli per bene e non dimenticarti di portarli fuori la sera per la pisciatina.

  32. Alessandro Capriccioli said

    @darkzero-> già…

    @Mala, Gloutchov-> grazie!

    @marino-> che facciamo, proprio noi copriamo con copyright? Grazie per il link 😉

    @ste-> niente male come idea…

    @anonimo2-> mmm inutile, temo.

    @Gotcha!-> No? dimmi, dimmi, magari ne viene fuori un bel post…

    @andrea-> mi pare più adatto al Risiko…

    @samuelesiani-> piacere mio!

    @bleek-> mangime secco o umido?

  33. klochov said

    Non ho parole se non: f a n t a s t i c o!!!!!! 😀

  34. Arkonnen said

    Geniale.. credo che lo sostituirò al monopoli normale

  35. Marino said

    Ma certo! COPYRIGHT… diritto di copiare!! :))

  36. Rooftops said

    Il monopoli è GRANDIOSO!!! COmplimenti, grande blog.

  37. Alessandro Capriccioli said

    Siete troppo buoni.

  38. anduko said

    Grande… da diffondere! Una risposta degnamente dissacratoria a questa triste congrega di fanatici che è la Chiesa Cattolica Apostolica Romana. Complimenti per la qualità del blog e della sua scrittura.

  39. Ulisse said

    senza parole davvero è una delle cose più belle ke abbia mai visto in rete. geniale. Se ti va passa dal mio blog ciaooooo

  40. anonimo2 said

    non gli fate troppi complimenti, al capriccioli, altrimenti mi si monta la testa eh…!

    scemo

  41. fiordiblog said

    Ciao Alessandro,
    ti ho scoperto da poco ma sei diventato subito una delle mie letture quotidiane. Vaticanopoly è sensazionale!
    Ti ho (pluri)linkato anche da me, grazie anche per molti altri post che ho letto qui e che vorrei aver scritto io 🙂

  42. Alfonso said

    Meraviglioso. Meno male che ci sei tu.

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google photo

You are commenting using your Google account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s

%d bloggers like this: