Altri tempi

March 9, 2007

9 marzo 2007
Leggo a voce alta le quattro righe che ho davanti: «Chiunque procederà alla vaccinazione cesserà d’essere figlio di Dio: il vaiolo è un castigo voluto da Dio, la vaccinazione è una sfida contro il cielo (Papa Leone XII, 1826)».

Sento la voce di qualcuno nella stanza che borbotta: «Vabbe’, dai, erano altri tempi…».

9 marzo 2182
Il nipote del pronipote di mio figlio legge a voce alta le quattro righe che ha davanti: «Accanto alle vittime dei conflitti armati, del terrorismo e di svariate forme di violenza, ci sono le morti silenziose provocate dalla fame, dall’aborto, dalla sperimentazione sugli embrioni e dall’eutanasia (Papa Benedetto XVI, 2006)».

La voce di qualcuno nella stanza borbotta: «Vabbe’, dai, erano altri tempi…».

5 Responses to “Altri tempi”

  1. Anonymous said

    puoi citare la fonte? mi serve per smontare un imbecille…

  2. Alessandro Capriccioli said

    Potrei citarti molte fonti che riferiscono la circostanza, peraltro ampiamente. Guarda qua oppure qua.

  3. Leilani said

    Ti ricordi il film “Nell’anno del Signore” di Magni? Mi manca così tanto il cinema italiano.

  4. Alessandro Capriccioli said

    Me lo ricordo sì…

  5. Anonymous said

    SE UN IGNORANTE:

    Vari autori attribuiscono a Leone XII il divieto di vaccinazione contro il vaiolo:
    « Chiunque procede alla vaccinazione cessa di essere figlio di Dio: il vaiolo è un castigo voluto da Dio, la vaccinazione è una sfida contro il Cielo. »

    Ma è una notizia falsa, come non autentica è pure la citazione, in quanto Papa Leone si limitò a togliere l’obbligatorietà della vaccinazione (invisa a larghi strati della popolazione per la sua supposta o reale pericolosità, sebbene fosse stata resa obbligatoria nello Stato Pontificio pochi anni prima dal conte Monaldo Leopardi, gonfaloniere e padre di Giacomo Leopardi) pur mantenendone il carattere gratuito:
    « Rimane obbligo a Medici e Chirurgi condotti di eseguirla gratuitamente (la vaccinazione antivaiolosa, NdR) a quanti vogliano prevalersene, essendo questa la cura ed il preservativo di una malattia alla quale, come a tutte le altre, essi hanno l’obbligo di riparare. »

    (Leone XII, Circolare legatizia 15 settembre 1824 )

    E’ importante notare che “l’antivaiolosa” all’epoca non era obbligatoria in molti stati europei, compreso “l’illuminato” Regno di Sardegna (poi Regno d’Italia), in cui divenne obbligatoria solo nel 1859.

    Definì anche un progetto di riforma delle parrocchie romane, sopprimendone 17 e creandone 9.

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google photo

You are commenting using your Google account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s

%d bloggers like this: